Colesterolo Alto

Cosa mangiare per abbassare il colesterolo

LINEA NUTRICARE


Entro determinati valori, il colesterolo è necessario per il corretto funzionamento dell’organismo. Il colesterolo, infatti, è indispensabile sia per la costituzione delle membrane cellulari sia per la sintesi degli ormoni steroidei. Inoltre permette al fegato di produrre la bile.

Esistono due tipi di colesterolo: il “colesterolo buono” (HDL) e il “colesterolo cattivo” (LDL). Avere il colesterolo alto (ipercolesterolemia) può causare malesseri di diversa natura legati al sistema cardiocircolatorio, come infarto e ictus. Per questo tenerlo sotto controllo attraverso gli esami del sangue è molto importante.

Anche il regime alimentare influisce sui livelli di colesterolo: è buona pratica scegliere alimenti sani a tavola. Nelle forme più lievi o più responsive l’approccio nutrizionale può rappresentare l’unica terapia. Ma anche in associazione alla terapia farmacologica, un’alimentazione adeguata è di grande aiuto in quanto aumenta l’efficacia dei farmaci ipocolesterolemizzanti, permettendo di ridurne gli eventuali effetti indesiderati. Il primo passo per ridurre il colesterolo è scegliere un’alimentazione sana ed equilibrata. Un regime alimentare corretto è un ottimo alleato per prevenire il rischio di malattie cardiovascolari.

vai al carrello